ANESTESIA INFORMAZIONI: ANESTESIA ed ALLERGIA AL LATTICE
Il maestro disse ad un suo allievo: Yu, vuoi che ti dica in che cosa consiste la conoscenza? Consiste nell'essere consapevoli sia di sapere una cosa che di non saperla. Questa è la conoscenza. Confucio, I Colloqui, II, 17

HOME


LUIGI S. BRANDI
Pubblicazioni
Contatti
Informativa


INFORMAZIONI


ANESTESIA GENERALE


ANESTESIA REGIONALE


ANESTESIA LOCALE


PARTO INDOLORE


DOLORE e CHIRURGIA


ANESTESIA ed ALLERGIA


ANESTESIA e MIASTENIA


IPERTERMIA MALIGNA


ANESTESIA e PORFIRIA


ALLERGIA al LATTICE


ANESTESIA ed ERBE


COMPLICANZE in ANESTESIA


RECENSITO su:
PAGINEMEDICHE

DICA 33 MOTORE DI RICERCA



ALLERGIA AL LATTICE

Cosa è l’Allergia al Lattice ?

L'allergia al lattice è una reazione IgE-mediata che si manifesta in pazienti sensibilizzati all'esposizione ad una proteina contenuta nel lattice, che è un liquido lattiginoso che scorre nel tronco di un albero chiamato Hevea Brasiliensis. Il lattice viene usato per realizzatre prodotti di uso comune quali: guanti, cerotti, lacci emostatici, cateteri, palloni, prfilattici, tettarelle, giocattoli, scarpe, indumenti ecc. La prevalenza di sensibilizzazione al lattice nella popoalaziione generale è presente in una percentuale compresa tra il 0,8-12 %, anche se in Italia non esistono studi completi a riguardo. Esiste una associazione tra allergia al lattice e stato atopico (positività ai test per almeno uno dei più comuni allergeni inalanti e/o alimentari). Circa il 25% dei soggetti atopici presenta una sensibilizzazione al lattice. Anche i bambibi portatori di spina bifida (39%) sono una categoria a rischio per l’allergia al lattice. Questi pazienti presentano un rischio anafilattico intra-operatorio da lattice 500 volte superiore a quello della popolazione generale.

Chi sono i soggetti a rischio ?

I pazienti a rischio sono prevalentemente

  • di sesso femminile,
  • che hanno una storia di asma bronchiale e presistente dermatiti da contatto,
  • pazienti con frequenti e prolungate esposizioni al lattice, quali personale sanitario che fa uso frequente di materiale contenente lattice (es. guanti).
  • pazienti con precedenti di allergie, in particolare asma bronchiale, che abbiano subito interventi chirurgici.
  • pazienti con documentata allergia alimentare in particolare kiwi e banane (cross-reattività).
  • soggetti affetti da malformazioni congenite di tipo urologico
  • soggetti con difetti congeniti del tubo neurale (mielo-meningocele, spina bifida)

Quali sono le manifestazioni cliniche ?

Esistono diversi modi di espressività clinica nella reazione allergica al lattice

  • Dermatiti da contatto, frequenti alle mani.
  • Dermatiti allergiche da contatto, insorgono dopo 24-48 ore dal contatto con lesioni cutanee e edematose.
  • Allergia al Lattice da ipersensibilità immediata.

Il 15% delle reazioni allergiche in anestesia sono causate dal Lattice. I primi sintomi sistemici si manifestano generalmente dopo 20-60 minuti dall'esposizione con la classica triade:

1. Ipotensione
2. Rash cutaneo
3. Broncospasmo

L'ipotensione è sempre presente. Il rash cutaneo non sempre.

Il dosaggio di elevati livelli di Complemento C3 e C4 dopo 30', 1hr e 4hr conferma la diagnosi di anafilassi, anche se non identifica il Lattice come antigene scatenante.

Come si può diagnosticare ?

  • Raccogliere un'accurata anamnesi, soprattutto nei pazienti con allergie multiple.
  • Indagare sempre su intolleranze a palloni, palloncini, e ad alcuni prodotti sanitari usati nelle terapie di lungo periodo (es. cateteri).
  • Sospettare sempre di allergie manifestatesi in precedenti interventi chirurgici ed erroneamente riferite a farmaci.

Esami diagnostici

Nei soggetti con anamnesi positiva o sospetta eseguire Tests cutanei RAST (test in vitro per anticorpi IgE nel siero), positivo nel 65-95% dei casi. La profilassi efficace è garantire un ambiente ed un percorso "latex-free"

Come si tratta ?

Il trattamento dell'anafilassi al lattice non differisce da quello delle gravi allergie causate da altri antigeni.


Ulteriori Informazioni

Google
 

nel Web in www.brandianestesia.it   

© Copyright 2003-2008 Luigi Brandi. All rights reserved

Pagina aggiornata il 17-06-2008

in linea dal 22 Gennaio 2003


DOMANDE e RISPOSTE


NEWS


ALTRE UTILITA


VIDEO CLIPS ed ANESTESIA


ALTRI VIDEO CLIPS
Collegamenti a video clips nelle sezioni:
ANESTESIA e PARTO

ANESTESIA GENERALE



ANESTESIA e FUMETTI


BROCHURE